Mina - Una forza incantatrice


A cura di

Franco Fabbri e Luigi Pestalozza

Editore

Euresis Edizioni

Data edizione

1998

Pagine

209







Il libro si propone di definire il ruolo di Mina nel panorama della canzone italiana a vent'anni dal suo ritiro dalle scene. Attraverso gli interventi di autori vari emergono la plasticitÓ, la fisicitÓ, la voce come invenzione, come strumento di innovazione non solo musicale, ma culturale. Il vero protagonista del saggio infatti Ŕ il corpo di Mina, inteso nella sua globalitÓ, nel suo apparire, nell'aver creato un linguaggio di comunicazione ardito ed esplicito. Alla leggerezza della sua forza, imposta gradualmente allo schermo e agli occhi del pubblico, corrisponde la carica trasgressiva dei testi.






« Precedente     Bibliografia     Successivo »